• Home
  • Blog
  • Furti in appartamento: come prevenirli

Furti in appartamento: come prevenirli

[vc_row][vc_column][vc_column_text]

furti in casa

Proteggere la propria casa e i propri familiari sta diventando un’urgenza sempre più impellente per tutti gli italiani.

I numeri sono allarmanti: nel 2018 sono stati effettuati quasi un milione e novecentomila furti, cinquantamila in più rispetto all’anno precedente. Un italiano su dieci ammette di aver paura di rimanere in casa da solo, soprattutto la notte.

Questo senso di insicurezza ha portato ad un aumento delle installazioni di migliori sistemi di sicurezza in tutte le case, sia con il montaggio di porte e finestre blindate che con nuovi impianti di sorveglianza, da esterni e da interni, controllabili anche a distanza.

Le telecamere di sicurezza per appartamento sono inoltre quasi sempre dotate di sensori di movimento che avvisano noi sullo smartphone e mandano un segnale di controllo all’agenzia di sorveglianza incaricata del controllo della nostra casa.

Altri sensori possono essere installati anche in assenza di telecamere direttamente sui punti d’accesso dall’esterno all’interno, come le porte e le finestre. Questi sensori di apertura sono collegati ad un allarme sonoro, e anche questo segnale può essere inviato al nostro smartphone.

Tutte queste precauzioni rappresentano complessivamente un ottimo metodo per mettere in sicurezza la nostra casa, specialmente in nostra assenza.

Se, però, non possiamo al momento provvedere ad adottarle per il nostro appartamento, è possibile arginare le intenzioni dei ladri e dei delinquenti con degli accorgimenti da far nostri quotidianamente.

Innanzitutto, affidiamo tutti i nostri oggetti di valore alle cassette di sicurezza della nostra banca o installiamo una cassaforte dentro casa. Fotografiamo tutti gli oggetti che inseriamo all’interno, per testimoniare la loro presenza in caso di eventuale furto.

Evitare di conservare grosse somme di denaro in casa, e soprattutto in luoghi molto comuni. Separare le chiavi della macchina da quelle di casa ed evitare targhette che possano ricondurre alla tua auto o al tuo appartamento.

Fare attenzione ai social network: impostando le fotografie con una privacy alta per evitare che estranei sappiano quando si è fuori casa o in vacanza.

Questi consigli non serviranno forse a frenare le cattive intenzioni dei ladri, ma aiutano a limitare le perdite in caso di effrazione. Sempre meglio munirsi di sistemi di protezione fisici e tecnologici per tutelare la propria sicurezza.

Una giusta soluzione è installare un sistema di allarme e videosorveglianza in casa in modo da poter stare più sereni durante assenze brevi o prolungate da casa.  E soprattutto affidarsi a professionisti del settore, come Securpol Italia, per essere consigliati sulla scelta dell’impianto adatto alla propria abitazione.[/vc_column_text][ult_buttons btn_title=”CONTATTI” btn_link=”url:%23firsttab|||” btn_size=”ubtn-custom” btn_width=”230″ btn_height=”40″ btn_padding_left=”15″ btn_padding_top=”7″ btn_title_color=”#20bdff” btn_bg_color=”#000000″ btn_bg_color_hover=”#20bdff” btn_title_color_hover=”#000000″ icon=”none” icon_size=”32″ icon_color=”#20bdff” btn_icon_pos=”ubtn-sep-icon-at-right” btn_border_style=”solid” btn_color_border=”#20bdff” btn_border_size=”2″ btn_radius=”3″ btn_font_family=”font_family:Ubuntu|font_call:Ubuntu|variant:700″ btn_font_size=”desktop:13px;” btn_font_style=”font-weight:700;”][/vc_column][/vc_row]

Vuoi avere maggiori informazioni su questo argomento?